L'ufficio SIAE competente per il Comune di Monterenzio è la Sede SIAE di Bologna in via Orfeo 33.

Per il rilascio del permesso è necessario recarsi di persona allo sportello di Bologna sopra citato con:
 
  • i dati del richiedente
  • il programma della manifestazione
Oltre al permesso per la manifestazione, SIAE rilascia anche i programmi musicali che sono di colore diverso a seconda del tipo di musica.
Attualmente sono:
 
  • 107/OR (rosso) per esecuzioni dal vivo, con ballo, di complessi orchestrali o singoli esecutori; concertini; piano bar; concerti di musica leggera, pop, ed esecuzioni simili
  • 107/SM (verde) per esecuzioni musicali con strumento meccanico (juke boxes, radio, riproduttori anche digitali, etc…)
  • 107/C (blu) per concerti di msuica classica, jazz, di danza e per le musiche di scena di spettacoli teatrali
     
Entro 5 giorni al massimo dalla chiusura della manifestazione è necessario che la persona che ha richiesto il permesso si rechi allo sportello SIAE con i seguenti documenti compilati:
 
  • permesso SIAE rilasciato prima della manifestazione
  • dichiarazione riepilogativa degli incassi compilata (in caso di sponsorizzazioni)
  • i programmi musicali compilati dagli artisti intervenuti
     
Occorre tenere presente che:
 
  • per il pagamento deve presentarsi la persona che ha richiesto l'autorizzazione
  • è fondamentale rispettare la numerazione dei programmi consegnati da SIAE
  • i programmi non compilati vanno restituiti
  • bisogna controllare bene che gli artisti abbiano compilato in ogni sua parte i programmi musicali
     

Servizi Pro Loco inerenti la SIAE

Pro Loco può attivarsi per supportare il richiedente con un incaricato che però deve essere DELEGATO dal richiedente stesso per eseguire le pratiche. 
E' necessario quindi che il richiedente sia comunque già censito da SIAE per potere presentare il modello di delega.

Domande Comuni sulle pratiche SIAE

Quando si è esenti dal pagamento della Siae per i repertori di pubblico dominio e la musica tradizionale ??

Si ricorda che, anche in conseguenza delle disposizioni della legge 30/97 (art. 6 comma 4), sono libere le utilizzazioni:

a) dei repertori di “pubblico dominio”;
b) delle musiche della tradizione popolare di autore anonimo;
c) delle opere comunque non rientranti tra quelle amministrate dalla Siae.

In questi casi quindi nessun compenso è dovuto per il diritto d’autore.

Per repertorio di “pubblico dominio” si intende il complesso delle opere non più soggette a tutela per il decorso del termine di 70 anni p.m. autore (o del coautore per le opere scritte in collaborazione) previsto dalla Legge 633/41 e successive modifiche ed integrazioni.
La Direzione Nazionale della SIAE, nella sua nota di risposta, ribadisce che, in tali casi, l’ente organizzatore, prima della manifestazione, dovrà presentare all’Ufficio Siae competente per territorio una autocertificazione attestante la non tutelabilità del repertorio. Tale dichiarazione dovrà essere sempre corredata da un elenco dei brani eseguiti a da documentazione analoga, in modo da consentire le opportune verifiche.

Quanto costa ottenere un permesso SIAE? Quanto costa la SIAE?

La SIAE prevede il pagamento dei diritti in base a svariate tipologie di situazioni, tralasciando l’ingresso con biglietto, lo standard prevede che sia corrisposto una determinata somma in base alle persone presenti si parte dalle 150/160 euro per presenze nell’ordine max di 90 persone fino ad arrivare ad oltre 300/400 euro per location di grandezze importanti.

Chi deve pagare la SIAE? Chi è tenuto a richiedere il permesso SIAE?

La richiesta del permesso e il pagamento dei diritti relativi spetta a chi organizza la festa o l’evento, l’orchestra spettacolo, il complesso o il gruppo musicale devono richiedere prima dell’inizio della serata l’esibizione e la consegna del borderò su sui annotare i brani eseguiti durante la serata.

Siamo una Pro Loco o una Parrocchia esistono agevolazioni SIAE?

Nel caso in cui la festa è organizzata da una  Pro Loco o da una Parrocchia si hanno diritto a determinate agevolazioni sottoforma di sconto per l’ottenimento del permesso SIAE, lo sconto è di circa il 15% – 20% rispetto alle tariffe “normali” in vigore. Hanno diritto alle agevolazioni le associazioni e federazioni nazionali con cui la SIAE ha attivato una convenzione. La convenzione di solito è uguale per tutti. Le feste organizzate dalle Pro Loco di solito sono Sagre, convenzione UNPLI, le feste organizzate dalle Parrocchie di solito sono Feste Patronali, convenzione CEI.

Quando andare dalla SIAE? Orari uffici SIAE?

Ricordarsi che salvo casi sporadici gli uffici zonali della SIAE sono aperti solo di mattina (sabato mattina di solito chiusi) pertanto sarebbe opportuno chiamare la propria sede di competenza ed informasi per tempo ed ottenere il permesso che dovrà essere esibito in caso di controlli.

Come raggiungere l'ufficio SIAE competente per la zona di Monterenzio ?
 

Joomla templates by a4joomla