Riprese di Gilberto Tedeschi da Monghidoro, in collaborazione per le informazioni: del "Mitico" Venturino Naldi.

Giovani archeologi al lavoro nella campagna scavi archeologici 2001, Necropoli di Monterenzio Vecchio, sono state ritrovate, oltre 40 tombe, di guerrieri Celti, con armamento e corredo (300 a.C.). Gli eccezionali corredi sono visibili presso il Museo Archeologico "Luigi Fantini" Monterenzio (BO) Italia.( Museo dei Celti e degli Etruschi) Il Museo è nato per raccogliere e rendere accessibili al pubblico i materiali archeologici e i corredi venuti alla luce a partire dagli anni '70, grazie alle ricerche su Monte Bibele. Ricerche dirette dall'Università di Bologna (direzione scientifica prof. Daniele Vitali) e dal Comune di Monterenzio, in accordo con la Soprintendenza per i Beni archeologici dell'Emilia-Romagna

 

Joomla templates by a4joomla